Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Informativa Privacy

15. Tutela della riservatezza e trattamento dei dati dell’Acquirente
15.1. Il Fornitore tutela la privacy dei propri clienti e garantisce che il trattamento dei dati è conforme a
quanto previsto dalla normativa sulla privacy di cui al d.lgs. 30 giugno 2003, n. 1962.
15.2. I dati personali anagrafici e fiscali acquisiti direttamente e/o tramite terzi dal Fornitore………………...,
titolare del trattamento, vengono raccolti e trattati in forma cartacea, informatica, telematica, in relazione alle
modalità di trattamento con la finalità di registrare l’ordine ed attivare nei suoi confronti le procedure per
l’esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni, oltre all’adempimento degli
eventuali obblighi di legge, nonché per consentire una efficace gestione dei rapporti commerciali nella
misura necessaria per espletare al meglio il servizio richiesto (art. 24, comma 1, lett. b, d.lgs. 196/2003)3.
15.3. Il Fornitore si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse dall’Acquirente
e di non rivelarle a persone non autorizzate, né a usarle per scopi diversi da quelli per i quali sono stati
raccolti o a trasmetterli a terze parti. Tali dati potranno essere esibiti soltanto su richiesta dell’autorità
giudiziaria ovvero di altre autorità per legge autorizzate.
15.4. I dati personali saranno comunicati, previa sottoscrizione di un impegno di riservatezza dei dati stessi,
solo a soggetti delegati all’espletamento delle attività necessarie per l’esecuzione del contratto stipulato e
comunicati esclusivamente nell’ambito di tale finalità.
15.5. L’Acquirente gode dei diritti di cui all’art. 7 del d.lgs. 196/2003, e cioè del diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati
raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto
riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale
adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto
al diritto tutelato. L’interessato ha inoltre il diritto di opporsi, in tutto o in parte:
i) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della
raccolta;
ii) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita
diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
15.6. La comunicazione dei propri dati personali da parte dell’Acquirente è condizione necessaria per la
corretta e tempestiva esecuzione del presente contratto. In difetto, non potrà essere dato corso alla domanda
dell’Acquirente stesso.
15.7. In ogni caso, i dati acquisiti saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello
necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati. La loro rimozione avverrà
comunque in maniera sicura.
15.8. Titolare della raccolta e del trattamento dei dati personali, è il Fornitore, al quale l’acquirente potrà
indirizzare presso la sede aziendale, ogni richiesta4.
2 Provvedimento generale del Garante per la protezione dei dati personali Semplificazioni di taluni adempimenti in ambito
pubblico e privato rispetto a trattamenti per finalità amministrative e contabili del 19 giugno 2008, pubblicato in Gazzetta
Ufficiale 1° luglio 2008, n. 152.
3 Provvedimento generale del Garante per la protezione dei dati personali Guida pratica di misure di semplificazione per le
piccole e medie imprese del 24 maggio 2007, pubblicato in Gazzetta Ufficiale 21 giugno 2007, n. 142.
4 «Salvo che non sia stato nominato dal Fornitore un responsabile nella persona del Sig. ……………………………………..».
15.9. Tutto quanto dovesse pervenire all’indirizzo di posta (anche elettronica) del Fornitore (richieste,
suggerimenti, idee, informazioni, materiali ecc.) non sarà considerato informazione o dato di natura
confidenziale, non dovrà violare diritti altrui e dovrà contenere informazioni valide, non lesive di diritti altrui
e veritiere, in ogni caso non potrà essere attribuita al Fornitore responsabilità alcuna sul contenuto dei
messaggi stessi.