Spedizione gratuita per ordini superiori a 69 €
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Citozeatec

CITOVIGOR

922289463

30,00
1

922289463

Spese di spedizione: gratis

Opzione regalo disponibile

Apporta molecole in parte simili e sinergiche agli altri prodotti energetici (Ergozym ed Ergozym Plus), inoltre c’è un significativo apporto di amminoacidi essenziali utili e significativi per completare l’azione metabolica/energetica indotta da Citozym. Poiché ogni anomalia che si verifica in un processo cellulare, è la conseguenza di una caduta di energia in quel particolare settore, occorre intervenire fino a ridosso dei cromosomi mettendo a disposizione tutta una serie di amminoacidi, di precursori enzimatici che danno una spinta alla riattivazione a quelle distonie biologiche siano esse casuali che ereditarie. Nello stesso modo, quando una proteina di trasporto transmembrana perde la sua capacità di trasporto, occorre mettere a disposizione un patrimonio energetico e proteico che facilita il riconoscimento dei peptidi prodotti dalla digestione di proteine estranee. È necessario, pertanto, per correggere un’anomalia, potenziare notevolmente le capacità, per qualche causa indebolite, di naturale riparazione o di modifica di una cellula da parte del sistema (lisosomi, macrofagi, istoni, ecc.). È necessario fornire amminoacidi per la codificazione di proteine adatte al ripiegamento delle immunoglobuline e mediare i processi di riconoscimento cellula-cellula.Fornire, inoltre, un patrimonio biochimico necessario alle proteine di controllo delle proteine di adesione non allontanate per difetti al gruppo 􀁈-amminico dei residui di lisina che non sono in grado di reagire con la proteina ubiquitina; significativo è disporre dell’enzima chiave per questi processi la fosfofruttochinasi II. Questa serie di proteine devono essere in grado di donare fattori energetici sotto forma di gruppi fosforilati ad alta energia, questi gruppi permetterebbero il riassorbimento di energia in cellule debilitate e compromesse da una anomalia qualunque essa sia. Occorre apportare un patrimonio biochimico di amminoacidi del DNA, per collaborare e rafforzare direttamente la stessa ricodificazione annullando quegli errori che sono la causa principale di una disfunzione omeostatica, intervenendo sugli introni con materiale genetico utile alla correzione delle anomalie di trascrizione genomica. Ancora si devono fornire miscele di amminoacidi a corta catena che possono essere utilizzati per il bilanciamento energetico coprendo eventuali altre carenze biochimiche non specificate.
citovigor